Typography

Dopo 25 anni della creazione del Marchio SAN PAOLO, accogliendo i suggerimenti delle diverse Circoscrizioni e in risposta alle tante lacune, specialmente con l’avvento della rete e degli strumenti digitali, il CTIA ha voluto aggiornare il Manuale di Applicazione del Marchio, pubblicato inizialmente in forma cartacea e successivamente in CD-ROM e nel sito web. 

La cura nell’uso del marchio, su cui il CTIA è chiamato a vigilare, è essenziale e porterà a ridare valore ai contenuti che il marchio vuole esprimere, ma esalterà anche la consapevolezza che una chiara e autorevole rappresentazione dell’immagine istituzionale – insieme sintesi ed espressione della nostra mission – parte da un corretto uso dello strumento simbolico per eccellenza di ogni organizzazione: il brand o marchio che la distingue. 

In questo modo il manuale diventa norma e guida di facile applicazione per tutti gli addetti: designer, editore, tecnico della produzione, stampatore, promotore, ecc. L’uso costante del manuale permetterà alla Società San Paolo di presentarsi ed ottenere una forte coerenza di immagine fra la propria missione e la sua lettura da parte di pubblici multiculturali. 

Download Link


* Per chiarire ogni dubbio sulla applicazione del presente Manuale o indicare possibile correzione, chiediamo gentilmente di scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pensieri del Fondatore

15 Febbraio 2019

Amarsi (tra Sacerdote e Discepolo), collaborare, rispettarsi vicendevolmente come due parti complementari, due esseri che formano il nuovo essere nella Chiesa: l’apostolo delle edizioni (UPS I, 155).

15 Febbraio 2019

Amarse (entre Sacerdote y Discípulo), colaborar y respetarse mutuamente como dos partes complementarias, dos seres que forman el nuevo ser en la Iglesia: el apóstol de las ediciones (UPS I, 155).

15 Febbraio 2019

To love one another (between Priest and Brother), to collaborate, to show mutual respect as two complementary components, two beings who form the new being in the Church: this is the publishing apostle (UPS I, 155).