Typography

Dopo 25 anni della creazione del Marchio SAN PAOLO, accogliendo i suggerimenti delle diverse Circoscrizioni e in risposta alle tante lacune, specialmente con l’avvento della rete e degli strumenti digitali, il CTIA ha voluto aggiornare il Manuale di Applicazione del Marchio, pubblicato inizialmente in forma cartacea e successivamente in CD-ROM e nel sito web. 

La cura nell’uso del marchio, su cui il CTIA è chiamato a vigilare, è essenziale e porterà a ridare valore ai contenuti che il marchio vuole esprimere, ma esalterà anche la consapevolezza che una chiara e autorevole rappresentazione dell’immagine istituzionale – insieme sintesi ed espressione della nostra mission – parte da un corretto uso dello strumento simbolico per eccellenza di ogni organizzazione: il brand o marchio che la distingue. 

In questo modo il manuale diventa norma e guida di facile applicazione per tutti gli addetti: designer, editore, tecnico della produzione, stampatore, promotore, ecc. L’uso costante del manuale permetterà alla Società San Paolo di presentarsi ed ottenere una forte coerenza di immagine fra la propria missione e la sua lettura da parte di pubblici multiculturali. 

Download Link


* Per chiarire ogni dubbio sulla applicazione del presente Manuale o indicare possibile correzione, chiediamo gentilmente di scrivere a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. o This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Thoughts

June 18, 2018

Nutrendoci di Gesù Cristo, poco a poco la nostra mente penserà come pensava Gesù. Per esempio: beati i poveri, beati i miti, beati quelli che piangono le loro colpe, beati coloro che soffrono perché saranno consolati… (AP 1958/1, p. 114).

June 18, 2018

Nutriéndonos de Jesucristo, poco a poco nuestra mente pensará como pensaba Jesús. Por ejemplo: felices los pobres, felices los mansos, felices quienes lloran sus culpas, felices quienes sufren porque serán consolados… (AP 1958/1, p. 114).

June 18, 2018

By nourishing ourselves with Jesus Christ, little by little our mind will think the way Jesus thought. For example: blessed are the poor, blessed are the meek, blessed are those who mourn their faults, blessed are those who suffer because they will be consoled… (AP 1958/1, p. 114).